Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘ETICHETTA: La Grande Onda’ Category

ETICHETTA: Malatempora, La Grande Onda Publishing
GENERE: Rock cantautorale

TRACKLIST:
1.  La Spirale delle Formiche
2. Grune Linie
3. Il Lattaio
4. Hiroshima
5. Laura
6. E Così Sia
7. Una Risata Ci Seppellirà
8. Il Corso degli Eventi
9. Teoria del Piano Zero

Giunti al secondo lavoro, i Lemmings iniziano a scavarsi la loro nicchia nel panorama nostrano, grazie ad una miscela ormai riconoscibile di alternative rock, cantautorato e melodica italiana che punge l’ascoltatore con elementi presi a piene mani un po’ da tutti gli ultimi tre decenni. In Teoria del Piano Zero, il sound è più livellato, studiato ed equilibrato; nulla è lasciato al caso, a partire dalle liriche, gonfie di cinismo e intrecci malinconici dalle tinte scure, con un grigiore che regna soprattutto nelle tracce più intime (“Laura” e “Hiroshima”, che dondolano nei testi tra le atmosfere di Giulio Casale, Fabrizio de André e Mauro Ermanno Giovanardi). E poi c’è “Grune Linie”, una sorta di soft punk alternativo che si dinoccola tranquillamente tra il languore dei CSI e alcune sferzate più corpose à-la-Massimo Volume. L’angolo cantautorale più classico, diversificato nelle trame rock delle band già citate, si riverbera soprattutto in “La Spirale delle Formiche” e “Il Corso degli Eventi”, ma anche “Il Lattaio”, per lasciar comunque intendere quanto questa ispirazione letterariamente, consona a mostri sacri come il Guccini più poetico, sia cosparsa a piene mani tutto il disco. La maturità nel songwriting è evidente, con scelte mai banali che dimostrano una costruzione intelligente, certo superiore a molte “seconde prove” nel genere, perlomeno in Italia.

L’oscurità velata delle soluzioni melodiche, delle linee vocali e dei testi è la chiave di lettura per tutto l’album, il motivo di un interesse palese che questo lavoro assumerà in maniera più precisa nel corso degli anni, quando ai Lemmings sarà certificato un riconoscimento per i due primi ottimi lavori.

Annunci

Read Full Post »